Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.inframes.it/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5763

Tel Aviv è il titolo ebraico dell’opera di Theodor Herzl Altneuland, tradotta dalla lingua tedesca da Nahum Sokolow. Sokolow adottò il nome di un luogo sito in Mesopotamia, citato in Ezechiele 3,15: “Giunsi dai deportati di Tel Aviv, che abitano lungo il canale Chebàr, dove hanno preso dimora, e rimasi in mezzo a loro sette giorni”.

Il nome fu scelto nel 1910 fra alcune opzioni, tra le quali “Herzliya”, e fu ritenuto adatto a esprimere l’idea di rinascita dell’antica patria ebraica. Aviv in ebraico vuol dire “primavera”, e simboleggia il rinnovamento, e Tel indica una “collina” creatasi dalla stratificazione, nel tempo, di vari insediamenti umani, e simboleggia il passato storico.

Share